Numero verde: 800 90 92 45 info@fairvalyou.it

TRAPPOLE MENTALI E INVESTIMENTI FINANZIARI.

Come evitarle.

Abbiamo lungamente parlato di scelte di investimento e di errori più che altro dovuti ad una scarsa informazione, oggi andiamo su un atteggiamento emotivo dell’investitore relativo al suo subconscio e alle cd. trappole mentali. Queste, infatti, incidono nelle decisioni in materia finanziaria, traducendosi in comportamenti che modificano la percezione e la propensione del rischio dell’investitore.

Proprio perché la propenzione e la percezione sono atteggiamenti che si possono condizionare, è tassativo il consiglio nei confronti degli investitori di non seguire i consigli di amici e familiari perché potrebbero avviare comportamenti errati.

Ciò a cui facciamo oggi riferimento, come dicevamo, sono le dinamiche che più o meno consapevolmente vengono messe in atto. Di seguito le principali.

Avversione alle perdite

L’esatto opposto della propensione è appunto l’avversione. La sensibilità alla perdita di una determinata somma è tipicamente più forte rispetto all’atteggiamento che provoca il guadagno della stessa. In media per bilanciare emotivamente la perdita di 10 euro occorre guadagnarne 25. Inoltre tale avversione comprende un ulteriore aspetto, l’avversione miope. Si tende, cioè, a non considerare le prospettive di guadagno del lungo periodo per la paura di subire una perdita nel breve. Facciamo scelte condizionate dal presente senza considerare le opportunità che possiamo perdere nel futuro.

Come uscirne? Serve razionalità e lucidità nel perseguire l’obiettivo pianificato nel lungo periodo e portarlo avanti, a prescindere da ciò che possa accadere nel breve.

Framing Effect

Si tratta di una reazione nei confronti di un’informazione: ossia il modo di presentare una possibilità, e quindi concentrarsi sulle informazioni ricevute, può condizionare la percezione in quanto sono rimasti oscuri alcuni aspetti rilevanti per l’investitore. In questo modo è distorto l’atteggiamento verso il rischio.

Dunque, per evitare l’effetto framing, è bene valutare in maniera critica le informazioni ricevute e approfondire quanto ci è comunicato riguardo una tipologia di investimento.

Disposition Effect

Siamo un Paese di nostalgici, ci affezioniamo a cose, persone e investimenti! Scherzi a parte, una delle trappole mentali più comuni è
proprio il non voler liquidare un investimento non produttivo. L’aspetto ancora più indicativo è il fatto che gli stessi individui che non vogliono abbandonare una tipologia di investimento, non sarebbero disposti a investire il valore corrente dell’investimento nel titolo stesso!

Quindi, ciò che è necessario ricordare è che effettivamente ciò che conta in ambito finanziario, sono le prospettive future e non le performance passate. Non essere legati emotivamente alle esperienze passate aiuta a scegliere in maniera corretta i propri obiettivi futuri.

Paura del rimpianto

Un ultimo aspetto da inserire nel nostro dizionario delle trappole mentali, è la paura di inoltrarsi in investimenti che poi potrebbero rivelarsi sbagliati. Allora ciò che l’investitore tende a fare è di intraprendere comportamenti diffusi, in modo che la responsabilità possa essere condivisa ed evitare invece di modificare il proprio portafoglio anche se sarebbe la scelta migliore.

Il suggerimento che diamo in questo caso è quello di stilare una doppia lista, in cui inserire da una parte alcuni esempi di investimenti con esito positivo e dall’altra quelli con esito negativo, con i rispettivi meriti o cause. In modo da rendere oggettivi i criteri di scelta degli investimenti.

Uscire dalle trappole mentali

È possibile, come abbiamo visto, sfuggire a questi comportamenti. I consulenti finanziari conoscono bene queste dinamiche e sanno riconoscele, nel momento in cui si presentano. Dunque, affidarsi ad esperti e formarsi per migliorare porta benefici ai propri obiettivi e, soprattutto, al proprio portafoglio.

Le cose che contano di più non devono mai essere alla mercé di cose che contano meno.

Condividi sui social:

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dicembre: 2019
L M M G V S D
« Nov    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Archivi

Categorie

CONTATTI

Sede operativa:
Strada Statale 7 -  km 217,
81100 Caserta - loc. San Clemente

Sede legale:
Corso Garibaldi , 37
81030 Falciano del Massico (CE)
P.Iva: 04268070614

 800 90 92 45

CONTENUTI

wtfdivi014-url1
wtfdivi014-url4
wtfdivi014-url7
wtfdivi014-url3
wtfdivi014-url8

CONTATTACI